Cerca
  • Pino Cavuoti

Riff Willer al debutto con l'album "Streets of Chance"

Dalla chitarra classica, studiata sotto la guida di Stefano Barbati nella scuola civica musicale “Ritucci Chinni” di Vasto, alla chitarra elettrica il passaggio è breve per Riff Willer, al secolo Amedeo Quagliarella, 23 anni, che a dispetto della sua età è già proiettato con interessanti prospettive nel panorama musicale internazionale come compositore e solista.

Il vastese Amedeo, laureando in lingue e letterature straniere, è appassionato sin da piccolo al mondo delle sette note. Schivo, a tratti spigoloso, appassionato di filosofia e letture colte, Riff Willer si affaccia sulla rete con i singoli “To me” e “Paradise Lost” che raccolgono consensi tanto ora da spingerlo all’impegno con il suo primo album affidandosi allo studio di registrazione di Fabio Tumini, dove mette uno dietro l’altro gli otto brani di “Streets of Chance”, pubblicato lo scorso 6 novembre. I brani li scrive e li compone tutti di suo pugno, in inglese, lingua con cui Riff Willer sceglie di cantare anche in forza del suo soggiorno nel Regno Unito dove si fa influenzarlo da Paul Mc Cartney, Blur, Bowie, Noel Gallagher, ma non disdegna l’ascolto attento degli altri mostri sacri del rock internazionale. Se “Streets of Chance”, l’inno che al disco dà il titolo, spicca per la sua trascinante freschezza, così come “Paper Planes” e “Rusty Tracks” mettono invece in risalto la vena più intima del solista.

Completano il lavoro “Lou”, un omaggio a Lou Reed, “Step Outside”, “I’m not sleeping”, “Tidal Wave” e “Until Tomorrow”, quest’ultima in rete con un video girato e montato dal fratello, Federico Quagliarella. “Autobiografico? Certo, in larga parte – dice l’autore riferendosi all’album – in questo lavoro ho messo tutto me stesso, a partire dal mio modo di sentire la vita”.



41 visualizzazioni0 commenti

©2021 di Radio Saba Sound - Associazione culturale Mirabilia - Via Sandro Pertini, snc - 66050 San Salvo (CH) C.F./P.IVA 02709440693

Codice licenza SIAE: 202100000011 - Licenza SCF: 107/5/20

La fruizione è limitata al solo uso privato e personale e non è consentita alcuna ulteriore comunicazione dei contenuti mediante Link o in qualsiasi altro modo.

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.

Non può, pertanto, considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. Le informazioni ed i testi inseriti sono forniti esclusivamente a titolo indicativo.