Cerca
  • Pino Cavuoti

Il bisogno di fuggire dalla realtà, RSS intervista il trapper EGO


Ospitiamo il trapper Ego, che dopo l’uscita di “Fiori” è arrivato il nuovo singolo “Notte”, al quale diamo il benvenuto a Radio Saba Sound. Come sta andando questo tuo nuovo lavoro? “Notte” sta riscontrando un ottimo risultato. Da subito la canzone è iniziata a salire, su Spotify ha raggiunto 40mila streams in solo due settimane. Oltre ai numeri, molto importanti per la crescita, abbiamo ricevuto vari complimenti e feedback positivi riguardo le sonorità, video ufficiale e testo. A livello di tematiche continui a trasportarci nella tua quotidianità dedicando un grande spazio al lato sociale. Di cosa parla “Notte” e cosa vuoi trasmettere? “Notte” rappresenta il mio bisogno di fuggire dalla realtà. I richiami al futuro non mancano mai nei miei testi, questa volta ho deciso di affiancare questa mia caratteristica con una figura femminile irreale. Nella seconda strofa esprimo i miei pensieri e dubbi che mi spingono a ripensare al passato. Per rendere tutto ciò più onirico abbiamo deciso di utilizzare una strumentale che prende forma da una melodia molto “scanzonata” e leggera, accompagnata dal video ufficiale. L’obiettivo principale è di trasportare l’ascoltatore in una serie di scenari da vivere, grazie a questi vibes spensierati e rilassanti che trasmette il brano. Che rapporto hai con il tuo producer BLSSD? Quando ha avuto origine la collaborazione e quanto è importante la vostra sintonia per ottenere un prodotto finale al top? Io e BLSSD ci conosciamo da tanti anni, ho la fortuna che oltre al rapporto lavorativo si è creata un’amicizia solida. Ciò ci permette di lavorare al meglio ed entrare in sintonia per ottenere un ottimo prodotto finale. Grazie alle numerose tracce svolte in passato stiamo creando uno stile tutto nostro, che rispecchi le caratteristiche di Ego e di BLSSD in un solo brano. Pensiamo che tu possa occupare tranquillamente il tuo spazio nella scena promettente italiana. Sei soddisfatto dei risultati ottenuti ad oggi? E' complicato emergere in questa scena ricca e in continuo sviluppo? Emergere e vivere di musica in Italia è complicato ai tempi d’oggi. È una sfida continua che va avanti giorno dopo giorno. Per ora siamo molto soddisfatti dei risultati che stiamo ottenendo ma puntiamo sempre più in alto tenendo i piedi per terra. Dopo "Fiori" e "Notte" cosa ci dobbiamo aspettare? Progetti futuri? Il 2021 sarà ricco di progetti e collaborazioni. In fase di lavorazione non ci sono solo singoli ma anche qualcosa di più grande. Per rimanere aggiornati basta seguire la mia pagina Instagram, in cui potete trovare annunci o spoiler.

13 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti